Melting Point

MELTINGPOINT è un collettivo artistico fondato nel 2018 da Giovanfrancesco Giannini, Isabella Giustina, Claudia Mezzolla, Fabio Novembrini e Valentina Zappa. Il loro incontro avviene grazie alla creazione dello spettacolo RE-MARK del coreografo Tibetano Sang Jijia, una produzione Fabbrica Europa in coproduzione con City Contemporary Dance Company-Hong Kong, The Dance Industry/Spellbound Contemporary Ballet, Versiliadanza.
Il primo lavoro che presentano come collettivo è Memories, progetto di interscambio di pratiche del corpo rivolto ad una ricerca sul tema della memoria pensato appositamente per Crossing the Sea.
La volontà dei cinque artisti è quella di mettere in luce come il corpo possa essere elemento centrale, chiarificatore e risolutivo in una contemporaneità cosi complessa, dove forze politiche giocano sull’amplificare la paura del diverso alimentando razzismo e xenofobia. In un periodo storico come questo, in cui si sta assistendo alla totale debacle della cultura capitalista basata sul prodotto ed il denaro, il loro intento è quello di dimostrare come sia possibile una nuova globalizzazione positiva basata sullo scambio tra culture diverse e la centralità di un corpo politico che attraverso la danza possa essere testimone di nuovi spiragli di umanità.

When I was in Stoccolma (Fabio Novembrini)


Detamigration (Giovanfrancesco Giannini)


Extract from 3 solo performances (Isabella Giustina)