Pietro Marullo

Artista italiano ma di base a Bruxelles, dove ha fondato la compagnia INSIEMI IRREALI, con il sostegno di Fédération Wallonie-Bruxelles. Il suo lavoro interdisciplinare si posiziona come intersezione tra visual e performing art, installazione e nuove tecnologie and new technologies, con un deciso focus sui temi sociali, storici ed antropologici.
Ha presentato i suoi lavori in quattro continenti, presso festival di danza e performing arts, teatri, network musicali, piattaforme di arte contemporanea e di puppet-object, tra cui: Festival OrienteOccidente, Seoul International Dance Festival, José Limon Dance Festival, Danse Elargie/Théâtre de la Ville, Beijing Dance Festival, National Italian Dance Platform.
E’ inoltre un artista AEROWAVES 2018.
Dal 2015, Pietro sta sviluppando una riflessione antropologica ed estetica sulla connessione tra realtà e linguaggio simbolico. Questo approccio l’ha portato alla creazione di un “immaginario delle specie”, un manifesto filosofico che dovrebbe portare la nostra società a confrontarsi con la propria storia e con le problematiche globali dal punto di vista di diverse specie viventi.

Sito

WRECK
HIVE