IAC

DCIM/101MEDIA/DJI_0529.JPG

IAC Centro Arti Integrate è una società cooperativa di produzione e lavoro che si occupa di promozione e produzione teatrale.
Fondata nel 2010 dai co-direttori artistici Nadia Casamassima e Andrea Santantonio, ha negli anni realizzato laboratori di formazione e comunicazione teatrale in collaborazione con scuole, associazioni, enti, rivolgendo la propria proposta a gruppi di persone “fragili”, in condizione di disabilità o gruppi che hanno difficilmente accesso a processi culturali.
Dal 2011 collabora costantemente con il Centro di Giustizia Minorile e realizza percorsi educativi con minori a rischio. Tra il 2013 e il 2017 realizza il progetto Building my stage, corsi di formazione teatrale e di illuminotecnica rivolti a minori migranti non accompagnati. Nel 2015 è cofondatrice di #Reteteatro41, la rete di compagnie di teatro con-temporaneo in Basilicata, con l’intento di sviluppare politiche e pratiche cultu-rali e teatrali sul territorio. Dal 2016 realizza Nessuno Resti Fuori – festival di teatro, città e persone, che ogni anno porta in un quartiere periferico della città, l’esperienza del teatro e delle arti performative; attraverso laboratori, spettacoli e incontri di approfondimento, con la finalità di rendere tutti partecipi di processi di attivazione, creazione e condivisione.
Produce i propri spettacoli per ragazzi, a partire dai temi della contemporaneità e questioni di rilevanza sociale, tra questi: Pinocchio bambino cresciuto burattino (sul valore di un’educazione simmetrica e che tenga conto delle singole specificità), Una disubbidienza straordinaria (sul valore della disobbedienza all’interno di sistemi di potere e regimi totalitari), Yeso Tang (sul viaggio affrontato dai migranti per raggiungere l’Europa).
Negli anni ha sviluppato relazioni e collaborazioni a livello locale, nazionale ed internazionale con istituzioni, compagnie, reti. Nel 2017 è selezionata con il progetto Matera Città Aperta per entrare nella programmazione ufficiale degli eventi culturali di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, coinvolgendo cittadini, artisti internazionali e partner europei.

Sito

Matera Citta’ Aperta
Nessuno resti fuori
Building my stage