Progetto

Lo spettacolo dal vivo italiano in viaggio verso Oriente

“Crossing the sea” è un progetto di internazionalizzazione dello spettacolo dal vivo con lo scopo di creare e consolidare collaborazioni di lungo termine tra Italia, Medio Oriente e Asia. Il progetto è realizzato col supporto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali all’interno del bando Boarding Pass Plus.

Nel 2018 e 2019 i sette partner italiani, attraverso un bando dedicato a giovani artisti e operatori del settore, avvieranno un processo di internazionalizzazione finalizzato a: promuovere occasioni di networking e condivisione di buone pratiche, favorire coproduzioni internazionali e scambi bilaterali, oltre alla conoscenza diretta con il pubblico di diverse aree geografiche, incentivare la partecipazione a piattaforme e meeting internazionali.

Grazie all’occasione fornita dal progetto, i partner italiani ed internazionali rafforzeranno ed implementeranno la relazione tra le diverse aree geografiche, creando un network informale che possa fungere da antenna per lo sviluppo delle attività tra i Paesi coinvolti.

Partner italiani:
Marche Teatro – Inteatro Festival Polverigi (capofila)
Anghiari Dance Hub
Armunia
Fondazione Fabbrica Europa
Lis Lab Performing Arts – Cross Festival
Mosaico Danza – Interplay Festival
Festival Oriente Occidente

Partner internazionali:
Attakkalari Centre for Movement Arts (India)
City Contemporary Dance Company (Cina)
Hong Kong Arts Festival (Cina)
Maqamat (Libano)
National Performing Arts Center (Taiwan)
Shangai Dramatic Arts Center (Cina)
SIDance (Corea)
T.H.E. Dance Company (Singapore)

I Partner

I partner italiani

I partner stranieri

Artisti