Unterwasser @ Cambio Festival, Brasile

Giulia De Canio, Valeria Bianchi e Aurora Buzzetti raggiungono il Brasile per una residenza di ricerca incentrata sul loro progetto “Boxes”, installazioni per un singolo spettatore realizzate con diverse tecniche artigianali, provenienti proprio da quest’area del mondo. Il partner locale Cambio Festival ha messo in contatto la compagnia con diversi esperti locali, che hanno contribuito alla loro ricerca e all’approfondimento di queste tecniche.

Grazie all’ospitalità presso il laboratorio di scenografia di Sede Cia dos Atores di Rio de Janeiro, le tre artiste hanno avuto la possibilità di ideare e realizzare tre nuove “Boxes”, che tornano in Italia con loro per incontrare nuovi spettatori.

“La città di Rio e l’incontro con gli artisti della compagnia locale sono stati al centro della nostra ricerca: abbiamo intervistato alcuni artisti residenti della Cia dos Atores, chiedendo di mostrarci i luoghi della città che per loro erano significativi e abbiamo documentato con registrazioni audio e fotografie il percorso che andava tracciandosi. Abbiamo rivolto agli artisti delle semplici domande che facessero emergere il loro sguardo personale e unico sulla città, disegnando così delle mappe emotive di Rio de Janeiro.”

“Grazie alla generosità di Malu Costa, Romolo Chindelar e Lucas Popeta, che ci hanno regalato la loro personale visione della città.”

“Durante i giorni di residenza abbiamo realizzato tre scatole, ma abbiamo raccolto materiale per crearne altre due, di cui una racconterà il luogo e le persone che ci hanno accolto con questo progetto. È stata un’ esperienza intensa e immersiva, il nostro progetto si è arricchito di nuove idee, l’organizzazione della nostra permanenza è stata impeccabile e la nostra presenza è stata accolta con entusiasmo da tutto lo staff del teatro a cui ci sentiamo molto legate.”